Le sorgenti dell'Adige, lago di Resia e la città di Glorenza

 Da Confermare 

Cosa significa?
Per questa gita non è ancora stato raggiunto il numero minimo di partecipanti ma puoi comunque procedere con la prenotazione. Entro il giorno precedente dalla partenza riceverai un email di conferma o annullamento (ed in questo caso la somma versata ti sarà riaddebitata).


Prenota subito

GIOVEDI’ INTERA GIORNATA

LE SORGENTI DELL'ADIGE, LAGO DI RESIA E LA CITTA’ DI GLORENZA

Percorrendo la Val Venosta, arriviamo al più grande lago dell’Alto Adige, il lago di Resia situato a 1.498 metri. I turisti che arrivano sulle rive del lago di Resia si fermano affascinati: non capita tutti i giorni di vedere un campanile, dalla forma semplice e dall’aria robusta, che fa capolino dalle acque di un lago. Glorenza, situata a 907 metri, si caratterizza per le mura medievali, perfettamente conservate, uno de “I borghi più belli d’Italia”.

Le sorgenti dell'Adige
A due passi dal confine tra l’Italia, l’Austria e la Svizzera ci sono le sorgenti dell’Adige, che con i suoi 410 km è il secondo fiume più lungo d’Italia: siamo nel pieno del passo di Resia, valico alpino che separa le Alpi Retiche Occidentali da quelle Orientali e che rappresenta il passaggio naturale tra l’Alto Adige ed il Tirolo. A quasi dieci minuti dal paesino di Resia in Val Venosta, si trova, a 1550 m, la sorgente dell’Adige. Qui ha origine un piccolo rivolo che nel suo corso, sin dal suo inizio attraverso Resia ed il Lago della Mutta, si gonfia costantemente – divenendo in questa maniera, il secondo fiume più grande d’Italia. Partendo da Resia si può intraprendere una bella passeggiata che attraversa il bosco fino a raggiungere l’ammasso di pietre da cui nasce il fiume; in realtà quella è la “falsa” sorgente, perché quella vera si trova all’interno di un bunker dello sbarramento di Resia.

Lago di Resia, storia e leggenda del campanile sommerso
Una volta arrivati davanti al suo iconico campanile nel lago, simbolo di Curon Venosta e della Val Venosta, ci si presenta un luogo quasi fiabesco. La costruzione spicca solitaria poco lontana dalle rive, nello specchio d'acqua chiara del lago di Resia, lungo 6,6 chilometri e largo uno. Intorno, fanno da cornice le montagne della Vallelunga, una delle valli più selvagge e incontaminate dell'arco alpino, i comuni di Resia e Curon Venosta e i borghi Casone e Spin. Eppure dietro tanta bellezza si nasconde un passato doloroso. A ricordare il triste passato e i paesi sommersi rimangono solo i ricordi degli anziani e, appunto il campanile della Chiesa romanica di Santa Caterina d'Alessandria, risalente al 1357, l'unico sopravvissuto all'esplosione che demolì circa 160 edifici.

Glorenza la città più piccola dell'Alto Adige
Il borgo all'interno delle mura è davvero molto piccolo, e le sue mura, perfettamente conservate lo racchiudono come in un scrigno. In Val  Venosta è l'unico centro abitato dotato di portici.

Termini e condizioni

Adulti: € 39,00 / Card € 37,00

Infant fino a 24 mesi gratis

Bambini fino a 12 anni sconto 50%

Minimo 25 partecipanti

La quotazione comprende:

  • Viaggio in pullman
  • Accompagnatore turistico
  • Assicurazione infortuni

Orari e fermate

06:43: Dorsino - Fermata TT
06:45: San Lorenzo in Banale - Fermata Chiesa
07:10: Molveno - Vigili del fuoco
07:10: Molveno - Parcheggio spiaggia bar Aquilone
07:10: Molveno - Fermata TT impianti di risalita
07:20: Andalo - Piazza Dolomiti
07:35: Fai della Paganella - Passo Santel
07:35: Fai della Paganella - Piazza Italia
07:35: Fai della Paganella - Fermata TT San Rocco / Hotel Panorama
07:35: Fai della Paganella - Fermata TT / Hotel Miravalle

Per info e e prenotazioni in loco
EXPERIENCE POINT ANDALO
Tel. 333-9953348


INFOPOINT MOLVENO ZONA LIDO
Tel. 339-2577600


CONSORZIO FAI VACANZE
Tel. 331-4173245



Torna alla Lista delle Gite
 

Title

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit, sed do eiusmod tempor incididunt ut labore et dolore magna aliqua. Ut enim ad minim veniam, quis nostrud exercitation ullamco laboris nisi ut aliquip ex ea commodo consequat.